Treviso sconfitta da Manresa: arrivederci Champions League

Treviso sconfitta da Manresa: arrivederci Champions League

Amarissimo epilogo dell’avventura in Champions League per Treviso, sconfitta 108-88 in casa di Manresa.

LA PARTITA

—   Treviso, priva di Dimsa e nonostante il recente periodo con più ombre che luci, sa bene che solo la vittoria manterrebbe viva la speranza di giocarsi il superamento delle Top 16 e parte fortissimo. In attacco, trascinata da Sokolowski autore di 7 punti nel solo primo quarto, conduce un eccellente primo quarto nella metà campo offensiva ma non fa altrettanto bene in quella difensa, dando vita così a una partita equilibrata ad alto punteggio che arriva al primo intervallo con Manresa in vantaggio 28-27. L’equilibrio inizia piano piano a sgretolarsi nella prima metà di secondo quarto, quando Manresa grazie a una vena realizzativa dall’arco dei tre punti devastante scava il primo solco e per la prima volta trova la doppia cifra di vantaggio 44-33. Purtroppo per Menetti però è solo una parte dello squarcio che si viene a creare perché a 1’50’’ dall’intervallo arriva Manresa raggiunge i 20 punti di distacco: 53-33. Manresa si è mantenuta sullo stesso standard offensivo del primo quarto mentre Treviso è andata nella direzione opposta. Il parziale del secondo è di quelli che segnano le partite, 31-10, e sigilla il primo tempo sul 59-37. Decisivo il 9/17 dall’arco (contro il 5/13) e il 12/14 ai liberi (contro 4/5). Treviso inizia il terzo quarto con pochissima energia, perde palloni banali e concede qualche rimbalzo con troppa facilità agli spagnoli, le premesse non sono buone e dopo un accenno di ripresa i trevigiani mostrano i primi segnali di frustrazione e nervosismo, innescando litigi con gli arbitri poco utili per recuperare il punteggio perché Manresa si aggira sempre attorno ai venti di vantaggio. Un -16 viene subito ingigantito con un parziale di 8-0 per il -24, 84-60 alla fine del terzo quarto. Della partita non c’è più traccia: finisce 108-88 e Treviso è matematicamente fuori dai giochi. Manresa: Thomasson 16, Francisco 14, Maye e Martinez 13 Treviso: Sokolowski 22, Sims 21, Bortolani 20

Fonte: https://www.gazzetta.it/basket-italiano/10-03-2022/basket-champions-league-treviso-eliminata-4301795359896.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: