Treviso, l'impresa non riesce: vince il Darussafaka 86-76

Treviso, l'impresa non riesce: vince il Darussafaka 86-76

Treviso torna dalla trasferta di Istanbul senza i primi due punti del Round of 16 di Champions League, ma con la consapevolezza di giocare testa a testa, anche tra tanti imprevisti e un piano partita stravolto dopo pochi istanti, contro una realtà dal vissuto e dalla consistenza europea maggiore.

DARUSSAFAKA-TREVISO 86-76

—   Nemmeno il tempo di tirare un sospiro di sollievo per il ritorno in campo dopo la pausa forzata causa Covid, che Menetti deve affrontare di nuovo guai seri: dopo nemmeno 2’ Jurkatamm piega in modo innaturale il ginocchio ed è costretto ad abbandonare la partita. Nell’immediato la squadra trevigiana non accusa il colpo e a suon di triple (5/10) scava un solco fino al +8, quasi del tutto rimarginato dai turchi in un primo quarto chiuso sul 19-21. Dopo un assestamento condizionato dal tiro pesante di Treviso, Darussafaka nel secondo quarto risponde grazie alle percentuali da due (quasi il doppio) e alla lotta a rimbalzo, fa valere una maggiore presenza fisica e mette maggiormente le mani sulla partita. Ribalta l’inerzia molto più di quanto non dica il risultato, 44-40 al 20’, ed è bravissima Treviso a trovare sempre il modo per tenere aperta ogni possibilità di competere ad armi pari. Giordano Bortolani migliora a vista d’occhio ed è una colonna portante anche in campo europeo. Appena uscito dallo spogliatoio, il Darussafaka raccoglie subito quanto seminato e infligge un parziale di 12-0 e per la prima volta si porta in doppia cifra di vantaggio (56-40). Treviso però non piega la testa e con una spettacolare seconda metà di quarto riesce incredibilmente a tornare a -1 (69-68 al 30’). Menetti non può che andare fiero di questa reazione tra mille difficoltà. Nel rush finale un iniziale sorpasso e controsorpasso si arresta sul 72-73, perché da quel momento un monologo del Darussafaka di 14-0 per il 86-73 mette un’ipoteca sul risultato finale a poco più di 2’ dalla fine.

DARUSSAFAKA Caupain 19, Ozdemiroglu 18, Olaseni 16 TREVISO Bortolani 19, Sokolowski 17, Akele 9

Fonte: https://www.gazzetta.it/Basket/Estero/01-02-2022/basket-champions-league-darussafaka-batte-treviso-86-76-4301205259549.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: