Serie A, ecco il calendario: Virtus Bologna-Milano a Santo Stefano

Serie A, ecco il calendario: Virtus Bologna-Milano a Santo Stefano

Ieri la Legabasket ha rilasciato il calendario della stagione 2021/22 (questo il link per visualizzarlo). La novità, peraltro risaputa, è il format asimmetrico delle 30 giornate della stagione regolare, ovvero i turni del girone di ritorno non seguono l’ordine di quelli dell’andata con le partite su campi invertiti. Il presidente Gandini ha fatto copia-incolla del modello introdotto dall’Eurolega due stagioni fa. Nessun colpo di genio, ma solo il tentativo di dare più pathos al campionato che inizia il 26 settembre. Il resto non cambia: 16 squadre al via (sperando che non ci siano altri “default” tipo Roma), le prime otto promosse ai playoff con quarti e semifinali al meglio delle 5 partite e la finale che assegna lo scudetto al meglio delle 7. Non sono previsti turni infrasettimanali, si giocherà sempre di domenica tranne il turno pasquale anticipato al sabato. La prima giornata manda i campioni d’Italia della Virtus Bologna sul campo difficile di Trento mentre c’è subito un incrocio tra metropoli con la sfida Napoli-Milano: la neopromossa squadra campana, al rientro nell’élite dei canestri, farà il primo esame alla rinnovata armata di coach Messina. È tanta la curiosità per la new entry Tortona che sul campo casalingo di Casale Monferrato farà l’esordio assoluto in Serie A affrontando Treviso. Questi i big match: il derby bolognese Virtus-Fortitudo il 19 dicembre (12a giornata) e 13 marzo (22a); il replay dell’ultima finale scudetto Virtus-Olimpia il 26 dicembre (al Forum, 13a) e 10 aprile (alla Sefafredo Arena, 26a).

NOSTALGIA CANAGLIA

—   La nuova stagione vedrà al via anche grandi personaggi e campioni che avevano lasciato da tempo la Serie A. Tre  i grandi ritorni tra campo e panchina: Nicolò Melli a Milano dalla Nba e dalla positiva esperienza come nuovo capitano della Nazionale sei anni dopo avere lasciato l’Olimpia per sviluppare con grande successo la carriera all’estero: Sergio Scariolo nuovo coach della Virtus tricolore,  otto anni dopo l’ultimo passaggio nel massimo campionato alla guida di Milano. Il plurititolato Don Sergio è chiamato ad inseguire un doppio obiettivo: difendere il titolo tricolore e dare finalmente la scalata all’Eurolega. Le sfide gli piacciono e non gli mancheranno. Infine Aza Petrovic, leggenda croata, che torna a Pesaro 33 anni dopo avere contribuito da giocatore al primo scudetto Scavolini e 15 anni dopo  la  breve parentesi come allenatore di Scafati.

AL LAVORO

—   Intanto Treviso ha battuto tutti nel tornare in palestra. Ieri la squadra di coach Menetti, che rientra in Europa nel circuito Fiba, ha avviato il raduno per la nuova stagione con molte facce nuove e tanto entusiasmo. Molte squadre si ritroveranno dopo il Ferragosto. Milano chiuderà la fila il 23. Dopo, con 90 partite ufficiali in agenda, non avrà più tanto tempo per riposarsi

Fonte: https://www.gazzetta.it/Basket/SerieA/06-08-2021/basket-calendario-serie-a-2021-22-420243398856.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: