Sassari torna a correre: Cremona va k.o. 95-84

Sassari torna a correre: Cremona va k.o. 95-84

Sassari dopo i due turni di riposo forzato causa Covid, ritrova campo e vittoria, nonostante le assenze in regia, con Spissu e Katic ancora ai box. A cadere al PalaSerradimigni è la Cremona di Galbiati, che non riesce a completare la rimonta nella ripresa. Prima parte di gara in favore dei padroni di casa che colpiscono vicino a canestro la difesa ospite. Questo passaggio costringe la Vanoli a raddoppiare in post basso, lasciando spazio sul perimetro, cosa di cui Sassari approfitta nel migliore dei modi con Kruslin e Chessa. Burnell, Happ e Bilan fanno il resto a rimbalzo e la Dinamo chiude sul +14 le prime due frazioni, segnando ben 56 punti. La reazione di Cremona arriva dalle mani di Hommes e T.J. Williams, ma non basta per svoltare totalmente l’inerzia, Mian è una certezza dalla lunga distanza e la difesa lavora bene in area, ma quando Pozzecco alza il suo quintetto, la Vanoli si dimostra una coperta corta se costretta a raddoppiare in area e così, dopo aver toccato il -7, gli ospiti ricadono a -12. La gara non si chiude, Barford guida un nuovo break in favore dei lombardi, Sassari sembra accusare la stanchezza e Cremona ne approfitta per assestare un bel colpo, quello che vale il -5 a metà ultimo quarto. Nel momento migliore degli ospiti, Kruslin firma due triple che ridanno la doppia cifra di vantaggio alla Dinamo, Cremona deve forzare per chiudere il gap, ma vede le sue speranze spegnersi sotto la nuova tripla della guardia croata che firma il definitivo 95-84.

SASSARI: Kruslin 20, Bilan 18, Happ 14.

CREMONA: Mian 23, Barford 20, Hommes, TJ Williams 10.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Basket/SerieA/27-03-2021/basket-serie-a-ritorno-sassari-cremona-ko-95-84-4001846878976.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: