Reggio battuta, Fiba Eurocup al Bahcesehir

Reggio battuta, Fiba Eurocup al Bahcesehir

BAHCESEHIR-REGGIO EMILIA 90-74

Si infrange davanti ai 13mila della Ülker Sports Arena il sogno di Reggio Emilia di vincere la Fiba Europe Cup. Ad alzare il trofeo sotto il cielo di Istanbul è infatti il Bahcesehir, la squadra di casa che partiva dal +3 dell’andata e che è poi stata guidata al successo dall’energia di Sam Dekker e dalla classe di Jamar Smith, eletto mvp della finale. Il collettivo di coach Caja esce comunque a testa alta da una competizione in cui ha sempre dato il massimo, riuscendo nell’impresa di non subire contraccolpi in campionato dove ha buone probabilità di centrare i playoff che mancano dal 2017.

BANDIERA BIANCA

—   Cinciarini e compagni hanno provato in ogni modo a colmare il gap con un avversario più attrezzato e dopo essere precipitati anche a -19 sul finire del primo quarto (30-11), hanno avuto la forza di piazzare un break di 20-0 e rimettere la testa avanti (30-31 al 16’). Da quel momento però le percentuali dal campo degli emiliani sono scese terribilmente e gli avversari hanno cambiato marcia e ritrovato ritmo. Dopo 49 partite stagionali tra Serie A e Coppa, con assenze pesanti come quelle di Candi e Olisevicius, la Unahotels ha dovuto alzare bandiera bianca, senza poter così regalare ai propri tifosi un altro successo internazionale dopo quello dell’Eurochallenge, risalente proprio al 27 aprile di otto anni fa.

BAHCESEHIR: Smith 17, Jones 14, Dekker 12. Reggio Emilia: Strautins e Thompson 19, Johnson 9

Fonte: https://www.gazzetta.it/basket-italiano/27-04-2022/basket-reggio-emilia-battuta-fiba-eurocup-bahcesehir-440240585601.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: