Abass fuori dai Giochi, l'amarezza sui social: “Un vero uomo ti guarda negli occhi“

Abass fuori dai Giochi, l'amarezza sui social: “Un vero uomo ti guarda negli occhi“

Non è l’esclusione che non gli è andata giù, o forse sì ma il problema che Awudu Abass solleva, dopo essere rimasto fuori dai dodici azzurri di Italbasket per l’Olimpiade, è un altro: il metodo, i modi. “Un vero uomo ti guarda negli occhi”, ha scritto nelle stories di Instagram il giocatore fresco campione d’Italia con la Virtus Bologna.

Abass ha fatto parte della spedizione del preolimpico a Belgrado ma, dopo la qualificazione ai Giochi di Tokyo conquistata battendo in finale la Serbia, è stato lui il sacrificato per fare spazio a Danilo Gallinari, convocato per l’Olimpiade e non disponibile finora per il prolungarsi della stagione con gli Atlanta Hawks arrivati in finale di conference. Il c.t. Meo Sacchetti aveva dichiarato: “Ricci? Non è mai stato in discussione. Abass? Ho fatto una scelta”. L’Italia del basket torna ai Giochi a 17 anni dall’ultima volta.

PARLA SACCHETTI

—   “È stato difficile togliere Awudu Abass dalla nostra rosa ma per uno del livello di Gallinari si possono fare delle eccezioni”, ha detto il c.t. Meo Sacchetti a Sky Sport. “Del resto Danilo non era venuto con noi prima perché era impegnato in Nba. Non potevamo lasciare a casa uno con le qualità di Gallinari. Ora voglio vedere a Tokyo la stessa sfacciataggine vista fino ad adesso. Di certo non andiamo in Giappone per fare una vacanza: non dobbiamo accontentarci di quanto abbiamo fatto, voglio la solita fame di vittorie”. E ancora: “Dal momento che certi giocatori hanno rinunciato al Pre-Olimpico non abbiamo pensato più a chi non c’era ma a chi era con noi, ovvero tanti ragazzi di livello, reduci da campionati importanti. Sono stati tutti bravi e abbiamo creato il giusto clima. Con sicurezza e sfacciataggine abbiamo fatto qualcosa di importante”.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Basket/nazionali/07-07-2021/italbasket-abass-fuori-olimpiadi-delusione-social-4102575032312.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: