Italia battuta in Russia, non bastano Tessitori e Tonut

Italia battuta in Russia, non bastano Tessitori e Tonut

Italia sconfitta nella prima partita di qualificazione al Mondiale 2023 in Giappone, Indonesia e Filippine. A San Pietroburgo, dopo una buona prima metà, gli azzurri hanno ceduto alla Russia che nell’ultimo quarto ha dilagato chiudendo 92-78. Lunedì la seconda sfida, al Forum di Milano contro l’Olanda allenata da Maurizio Buscaglia, ex Trento, Brescia e ora all’Hapoel Holon in Israele.

LA RIMONTA MANCATA

—   L’Italia ha rincorso la Russia fin dal primo quarto e ha resistito fino all’intervallo (37-37) grazie a Stefano Tonut e al capitano Amedeo Tessitori: entrambi hanno segnato 12 punti nei primi 20’, “Tex” senza errori al tiro, riuscendo a ricucire il massimo svantaggio di 7 punti che gli avversari hanno raggiunto in più occasioni. Nel terzo quarto, la Russia ha dato un ulteriore strappo, soprattutto grazie alle triple di Anton Astapkovich arrivando a 11 punti di vantaggio. Gli azzurri sono riusciti a non perdere di vista gli avversari fino al -4 prima della fine del terzo quarto e a -5 a metà dell’ultimo, prima dell’allungo decisivo dei russi che hanno chiuso con un notevole 57 per cento al tiro da tre punti.

RUSSIA: Astapkovich 21, Toropov 17, Komolov 12.

Italia: Tonut 20, Tessitori 19, Candi 10.

Fonte: https://www.gazzetta.it/basket-italiano/26-11-2021/qualificazioni-mondiali-basket-2023-italia-russia-92-78-430159800651.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: