Mistero Bianchi, il presidente di Legnano: “Era più sorridente del solito... Squadra sconvolta“

 Mistero Bianchi, il presidente di Legnano: “Era più sorridente del solito... Squadra sconvolta“

Angoscia, dolore e speranza accompagnano i Legnano Knights, squadra di Serie B di basket. All’appello manca Sebastiano Bianchi, 29 anni, disperso nel nulla da stamattina. I compagni di squadra sono sconvolti, il club è in stretto contatto con la famiglia e le forze dell’ordine nella trepidante attesa di un segnale positivo anche se, col calare della notte e la sospensione delle ricerche, resta solo l’angoscia. Il presidente del club, Marco Tajana, è sgomento e prova a ricucire, con la memoria, le ultime, terribili ore: “Scomparso nel nulla e noi non sappiamo cosa pensare. Lunedì sera, alle 23.30, dopo il giorno di riposo, è uscito da casa dei suoi genitori dicendo che sarebbe venuto a dormire a Legnano dove ha un appartamento perché oggi, martedì, era previsto un doppio allenamento. La sua macchina l’hanno ritrovata aperta nei pressi di Stresa, vicino a una stazione dei carabinieri. Forze dell’ordine, sommozzatori e pompieri hanno lavorato fino a poche ore fa sui fondali del Lago Maggiore, ma nulla. Una situazione paradossale che lascia aperte tutte le ipotesi. Noi continuiamo a sperare”.

SQUADRA SCONVOLTA

—   Nulla, negli ultimi giorni, aveva destato sospetti. Tajana racconta l’ala arrivata quest’anno a Legnano. Un ragazzo magari un po’ introverso, ma che aveva legato con tutti: “Anzi, - dice il numero uno dei Knights - in questi giorni era anche più sorridente del solito. Sebastiano è un ragazzo tranquillo, magari non un estroverso, ma si era integrato alla grande nel gruppo. Personalmente stavo cominciando a conoscerlo. Ci scambiavamo qualche battuta, la prima impressione è stata ottima. La squadra è tutta nuova e quindi stava familiarizzando. Si stavano costruendo le amicizie tra giocatori che non avevano mai giocato assieme. Solo un nostro giovane, un ragazzo del 2000, aveva giocato in passato con Sebastiano. Tutto il gruppo è ovviamente sconvolto. La doppia seduta di oggi è saltata, molti non hanno avuto la forza di allenarsi, qualcuno ha fatto una breve seduta di tiro. Domani cercheremo di riprendere il lavoro, ma la nostra testa è altrove. Chi l’avrebbe detto… non c’era motivo di pensare a una cosa del genere”.

Fonte: https://www.gazzetta.it/basket-italiano/09-11-2021/sebastiano-bianchi-disperso-club-ragazzo-sereno-siamo-sconvolti-4202312529662.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: