Marco Belinelli: “Dal ferro in giardino ai palazzetti Nba. Alla Virtus torno a casa“

Marco Belinelli: “Dal ferro in giardino ai palazzetti Nba. Alla  Virtus   torno a casa“

Avendone violati ben altri, nei più bei palazzetti del mondo e davanti a centinaia di migliaia di spettatori, al vecchio ferro piazzato in giardino non tira più, “ma uno sguardo, quando torno a casa, non glielo nego mai”. E adesso che a casa, la Bologna del basket e quella di San Giovanni in Persiceto dove è nato e cresciuto, è tornato, e stavolta per restare, Marco Belinelli solleverà più spesso di prima gli occhi e il cuore verso quel canestro che una vita fa Antonio, il nonno materno, fissò al muro affacciato sullo spiazzo metà erba e metà cemento affinché suo nipote potesse cominciare a esercitarsi nella specialità che poi lo ha reso famoso: il tiro.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Basket/SerieA/12-12-2020/marco-bellinelli-torno-bologna-la-stessa-voglia-vincere-3901602938657.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: