La Virtus vola a quota 101! Pajola-Teodosic show, Tortona deve arrendersi

La Virtus vola a quota 101! Pajola-Teodosic show, Tortona deve arrendersi

Troppo forte questa Virtus oggi anche per Tortona che pure aveva battuto due volte in stagione i campioni d’Italia. Bologna si prende la sua bella rivincita insieme alla 14ª vittoria di fila che per notte la spinge a +6 da Milano. Se domani l’Olimpia dovesse andare ko contro Reggio, per la Virtus sarebbe garantito il primo posto in stagione regolare e con esso il numero 1 nel tabellone dei playoff. Ma ormai è tutto fatto.

VIRTUS-TORTONA 101-83

—   Vittoria marchiata da una ripresa di fuoco: 52-30 il parziale, lanciato dal 29-14 nel terzo periodo con Pajola trascinatore (12 punti) insieme all’enorme Teodosic (13 assist alla fine) e al sempre più solido Jaiteh. Ma per 25’ Tortona tiene sotto la capolista. Fin dal primo possesso, tripla a segno di Sanders, la matricola piemontese mette pressione alla difesa Virtus quasi a ricordarle come sono finiti i precedenti stagionali. Daum colpisce duro come il “gemello” Macura. Gli ospiti tengono il vantaggio, Bologna tiene la ruota con qualche magia di Teodosic e il solita produzione interna di Jaiteh che in area adesso è immarcabile. La squadra di coach Ramondino però non s’impressiona nemmeno davanti al fisico di Shengelia e alle tre triple del redivivo Mannion che prende il posto di Hackett, lasciato fuori per turnover (decisione bizzarra a meno che non sia motivata da problemi fisici peraltro non comunicati dal club bolognese). Si segna tanto su entrambi i fronti, Tortona vola da 3 (7/11). Alla prima sirena è 28-29. C’è un sorpasso di Sampson in avvio di secondo quarto, poi Macura continua lo show in coppia con Filloy lanciando un break che spinge il +11 esterno (35-46). La Virtus sembra sbandare, il rientro di Teodosic la rimette in careggiata. Non si accende Weems, Pajola non morde come sempre in difesa ma all’intervallo una tripla di Re Milos fissa il 49-53 che tiene in bilico la partita. Però Jaiteh e Teodosic (13 e 11 punti) non impattano Daum e Sanders (11 e 10). Nella ripresa Daum alimenta l’ultimo sussulto tortonese (51-58) poi Bologna alza le marce in attacco e il muro in difesa. Pajola fa tutto e di più, anche Sampson si fa valere e Teodosic ricama come sa fare solo lui. Bologna va in fuga per la vittoria mentre Tortona non segna più i canestri del primo tempo. Ultimo contatto sull’87-80 nel quarto quarto poi Alibegovic, ancora Pajola e Jaiteh chiudono i giochi toccando un +21.

VIRTUS Jaiteh 23, Teodosic 16, Pajola 15 TORTONA Daum 22, Sanders 14, Macura 13

Fonte: https://www.gazzetta.it/Basket/SerieA/22-04-2022/basket-serie-a-virtus-bologna-batte-tortona-101-83-nell-anticipo-440166740670.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: