Kreese spegne Trento: Varese non è più sola a fondo classifica

Kreese spegne Trento: Varese non è più sola a fondo classifica

Colpo esterno di Varese che nel recupero della tredicesima giornata (rinviata per Covid) sbanca Trento 84-90 agganciando in classifica la Fortitudo. L’Openjobmetis, che in settimana ha salutato Alessandro Gentile (finito a Brindisi), non è più sola sul fondo della classifica. La vittoria della squadra guidata dal nuovo coach Roijakkers è stata meritata e porta la firma di Marcus Keene, autore di una mostruosa prova da 31 punti (16 dei quali nel solo ultimo quarto).

LA PARTITA

—   Sette punti a testa di Flaccadori e Williams spingono Trento subito avanti (18-6). Alcuni attacchi gestiti male danno però fiducia a Varese che mette a segno un parziale di 2-15 con il quale passa avanti (23-24 a fine primo quarto). L’Aquila prova a scappare di nuovo ma Beane e Reyes tengono a contatto i lombardi, che con la schiacciata del dominicano portano il match in parità all’intervallo lungo (42-42). I sei punti filati di Trento all’uscita degli spogliatoi sembrano poter essere l’alba di una nuova fuga. La partita però rimane in perfetto equilibrio, con le due squadre mai più distanti di un possesso, tranne dopo il tecnico fischiato a Keene (64-60). L’ultimo quarto si apre così in parità (64-64) e stavolta a scappare è Varese che trova il massimo vantaggio della serata (66-73). Trento non molla e ritorna a contatto con un fondamentale Flaccadori, ma Keene è letale e regala la vittoria a Varese con i suoi ultimi dieci minuti da urlo. Trento: Flaccadori 23, Williams 18, Saunders 15 Varese: Keene 31, Reyes 17, Beane 15

Fonte: https://www.gazzetta.it/Basket/SerieA/28-01-2022/basket-risultati-lba-serie-a-varese-trento-4301146471150.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: