Hunter ne fa 28, la Virtus passa a Cremona

Hunter ne fa 28, la Virtus passa a Cremona

CREMONA-VIRTUS BOLOGNA 75-88

La classe di Teodosic e l’energia di Hunter regalano alla Virtus una vittoria per nulla agevole sul campo di una Cremona che mostra ancora una volta un grandissimo cuore. I padroni di casa, come già accaduto con Milano e Venezia, tengono testa alla Segafredo per 30 minuti con una rotazione di appena 7 giocatori (TJ Williams fuori per un ginocchio in disordine). Dall’altra parte coach Djordjevic può permettersi di far entrare il play serbo come decimo uomo e di risparmiare le energie di Belinelli nella ripresa. Finisce 75-88 per Bologna, ancora imbattuta in trasferta per questa stagione (15 vittorie di fila tra campionato e coppe) e serie negativa con Cremona che si ferma così a 5 ko consecutivi.

LA SVOLTA

—   Decisivo il 2° tempo, in particolare quando Teodosic suona la sveglia ai suoi compagni che in meno di 5’ si fanno recuperare il vantaggio di 8 punti (35-42) con cui avevano chiuso i primi 20’, soffrendo la premiata ditta Poeta-Williams (parziale 8-2 per i lombardi in avvio di ripresa). Quattro assist consecutivi per il serbo sul 49-49 danno il la a un break letale, 2-12, che chiude il 3° quarto sul punteggio di 51-61. Un passivo che Cremona non riuscirà più a colmare, complice la pessima prestazione del giocatore più atteso, Daulton Hommes, ingabbiato dalla difesa della Virtus, l’altra chiave della vittoria di Ricci e compagni. In particolare “Young Simba” ha subito la forte aggressività di Hunter, grande protagonista anche in attacco con 18 punti nel 4° quarto, quando i padroni di casa ormai non ne hanno più. Altra buona partita di Belinelli: prima di questa sera viaggiava a 21 punti di media a partita, al Palaradi ne segna 17, di cui 14 nel primo tempo.

CREMONA: J.Williams 17, Poeta 13, Hommes 11.

VIRTUS: Hunter 28, Belinelli 17, Weems 12.

Fonte: https://www.gazzetta.it/basket-italiano/30-01-2021/basket-serie-a-virtus-passa-cremona-400266608770.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: