Fortitudo, colpo a Treviso: 99-93 dopo un supplementare

Fortitudo, colpo a Treviso: 99-93 dopo un supplementare

Nel momento più delicato della stagione, la Fortitudo risorge con una vittoria epica, espugnando il Palaverde all’overtime e conquistando due punti preziosissimi in chiave salvezza. Senza Feldeine e Aradori, coach Martino ruota sette giocatori e compie un piccolo miracolo tattico, costringendo Treviso ad inseguire per quasi tutto il match e resistendo ad ogni tentativo di rimonta. Mvp Frazier, ma è una vittoria di tutto il gruppo.

TREVISO-FORTITUDO 93-99 D. 1 T.S.

—   Caricata dai tremila sugli spalti, Treviso prova a partire subito forte (8-3), ma la Fortitudo non si lascia sorprendere e si affida alla zona per spezzare il ritmo dell’attacco veneto. Grazie ai canestri di Procida, Dhuram e Benzing la squadra ospite chiude il primo parziale avanti (20-24) e in quello successivo allunga a +8, trascinata dagli spunti di Charalampopoulos e da una match-up che i ragazzi di coach Menetti faticano a decifrare. Si va alla pausa lunga con Bologna meritatamente a +6 (34-40), e il vantaggio tiene anche a inizio ripresa, nonostante i ripetuti tentativi trevigiani di tornare in partita. Dopo aver toccato il +10, la Fortitudo chiude il terzo quarto avanti 54-62, ma in meno di due minuti Treviso ribalta tutto con tre triple di fila (63-62). Per un attimo sembra che i veneti possano impadronirsi del match, ma l’energia di Frazier rimette in fiducia i suoi, così le due squadre terminano in parità i 40’ regolamentari. Nel supplementare i bolognesi hanno troppa voglia di vincere, volano a +7 e tengono fino alla sirena.

TREVISO Dimsa 23, Imbrò 19, Sims 14, Russell 13 FORTITUDO Benzing 21, Frazier 20, Procida 18, Durham e Charalampopoulos 15

Fonte: https://www.gazzetta.it/Basket/SerieA/05-03-2022/basket-serie-a-treviso-fortitudo-93-99-dopo-un-supplementare-4301719981023.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: