Champions: Treviso beffata sulla sirena. Riga trova la tripla vincente

Champions: Treviso beffata sulla sirena. Riga trova la tripla vincente

RIGA-TREVISO 74-71 Dopo la brutta sconfitta casalinga di sabato sera contro Pesaro, Treviso cade anche nell’importante trasferta di Champions League a Riga, per un canestro da tre punti allo scadere di Riley. Ora l’accesso diretto alle Top 16 è molto complicato per i veneti, che dovranno come minimo battere l’Aek Atene la prossima settimana al Palaverde, nell’ultima giornata di regular season. La squadra di coach Menetti ha tutt’altra energia rispetto alla gara di tre giorni prima e la esplode sul parquet fin dalla palla a due: parte subito forte (7-13) grazie alla spinta di Sims e Dimsa, ma subisce il ritorno dei padroni di casa chiudendo il primo quarto sotto di un punto (16-15). È solo un attimo di sbandamento: con grande difesa, contropiede e ottime scelte dalla lunga distanza Treviso allunga ancora (25-35 al 15’) e va al riposo lungo avanti 34-43. Nella ripresa è tutto più duro, perché i lettoni non ci stanno a perdere e punto su punto annullano tutto il gap, fino all’aggancio del 29’. Treviso riesce comunque a chiudere in vantaggio il terzo quarto (48-50), ma nell’ultimo è Riga a prendere il comando, trascinato da Riley, Gulbis e Curry (66-61 al 37’). Negli ultimi minuti la beffa: Russell trova l’aggancio dalla lunetta a quota 71, con un paio di secondi sul cronometro. Dall’altra parte Riley indovina sulla sirena una tripla impossibile. RIGA: Riley 19, Zoriks e Curry 13 TREVISO: Russell 15, Bortolani 14, Sims 13

Fonte: https://www.gazzetta.it/basket-italiano/14-12-2021/basket-champions-league-treviso-430457792094.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: