Brindisi, prima vittoria in Champions: Darussafaka battuto 82-73

Brindisi, prima vittoria  in Champions: Darussafaka battuto 82-73

BRINDISI – DARUSSAFAKA 82-73

—   Brindisi tiene vive le speranze in Champions League vincendo la sua prima gara della stagione, dopo tre sconfitte consecutive, contro i coriacei turchi del Darussafaka. L’inizio di gara della Happy Casa è molto complicato. La fisicità degli avversari e la difesa zona riescono a confondere le idee offensive degli uomini di Vitucci. Al 10-5 dei turchi, Brindisi risponde con grande carattere riuscendo a giocare alla pari anche in condizioni sfavorevoli. Il parziale di 8-0 (12’, 25-16) a cavallo tra il primo e secondo quarto è il tesoretto che Visconti e Zanelli riescono a mettere da parte dai 6,75, ma solo per pochi minuti. Il rientro del Darussafaka è da rullo compressore: al 15’ un semigancio di Boothe vale il nuovo vantaggio (28-29) esterno. La Happy Casa resta in scia (20’, 41-43) regalando extra possessi agli avversari in quantità industriale.

VOLTO NUOVO

—   Nel secondo Brindisi ha una faccia diversa: fatica sempre da matti per arginare gli avversari, che subiscono un passaggio a vuoto inspiegabile. La Happy Casa ne approfitta volando al +10 (28’, 59-49). Le spallate, però, non sono ancora finite: il Darussafaka ne assesta una poderosa all’inizio dell’ultimo quarto (34’, 61-58), contenuta con le triple di Gaspardo e Zanelli. Brindisi ha ancora benzina nel motore: fallisce il + 10 a 2’18 dalla fine con Gaspardo in lunetta prima di trovarsi nuovamente invischiata nelle sabbie mobili (38’, 73-69) dopo il solito recupero prepotente dei turchi. Tocca a Josh Perkins con un paio di giocate da leader mettere in cassaforte vittoria e scontro diretto.

BRINDISI:J. Perkins 16, Adrian 15, N. Perkins 13

DARUSSAFAKA:McCullough 22, Boothe 16, Olaseni 10

Fonte: https://www.gazzetta.it/basket-italiano/16-11-2021/happy-casa-brindisi-champions-league-darussafaka-82-73-4202433324762.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: