Basket, nel posticipo della 2ª giornata Pesaro piega Trieste 74-61

Basket, nel posticipo della 2ª giornata Pesaro piega Trieste 74-61

Prima vittoria di Pesaro che piega la resistenza di Trieste. Match intenso e palpitante, controllato dalla Vuelle, trascinata dal meraviglioso tandem Sanford-Jones (in doppia doppia con 24 punti, 11/11 al tiro, 11 rimbalzi e 36 di valutazione). La Carpegna Prosciutto è senza Tambone (mal di schiena), Trieste deve fare a meno di Konate (infortunato) e non schiera nemmeno il lungodegente Campogrande. Il debutto di Larson in regia al posto di Pacheco è da rivedere: l’americano è utile, dà equilibrio e muove la palla ma non è ancora del tutto in ritmo. Il match è subito in equilibrio: 9-5 al 4’, 11-12 all’8’, Sanford e Banks danno vita a un bel duello e anche sotto canestro è battaglia vera con un Jones dominante, quasi perfetto al tiro. Delia ci prova, ma al 20’ è 34-30, con punteggio basso, tante rotazioni da parte degli allenatori e molti giocatori sottotono. Al 23’ Pesaro prova a scappare (40-32) con schiacciata di Demetrio. Delfino trova la tripla del 45-37 al 27’, la Vuelle è più reattiva. E’ 48-39 al 28’, l’Allianz spinge in chiusura di terzo periodo, ma Sanford è un califfo vero: implacabile. Con due tiri pesanti di Zanotti e Delfino in apertura di ultimo quarto, la squadra di Petrovic fugge (60-47), gli ospiti ricuciono con un 7-0 (60-54 al 35’). Trieste si riavvicina con Cavaliero dall’arco: 64-59 al 37’. Pesaro respira con i liberi di Zanotti (68-59 al 39’), l’Allianz non ne ha più. Larson trova due triple che gli danno fiducia per il 74-59 poco prima della sirena, la Vuelle esce tra gli applausi.

PESARO: Jones 24, Sanford 15, Delfino 14.

TRIESTE: Delia 15, Banks 12, Sanders 9.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Basket/SerieA/06-10-2021/basket-posticipo-2-giornata-pesaro-piega-trieste-74-61-4201680773655.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: