Servirà per tornare allo stadio e nei palazzetti: come scaricare il Green pass

Servirà per tornare allo stadio  e nei palazzetti: come scaricare il Green pass

Oltre che per circolare liberamente, entrare in bar e ristoranti e per tutte le altre attività, dal 6 agosto il Green pass sarà necessario anche per fare sport e partecipare agli eventi sportivi. Almeno in Italia. Lo ha stabilito il decreto approvato il 22 luglio. Dallo stadio, al palazzetto: ecco come scaricare il Green pass per poter tornare ad allenarsi e ad assistere dal vivo alle partite.

DI COSA SI TRATTA

—   Il Green pass è un documento individuale che si ottiene dopo aver soddisfatto, in Italia, almeno una di queste condizioni: 1) essersi vaccinati contro il coronavirus nei precedenti 9 mesi, 2) avere un certificato di guarigione dal Covid dei precedenti 6 mesi, 3) aver effettuato un test molecolare, antigenico o salivare nelle 48 ore precedenti, chiaramente con esito negativo. Il Green pass viene ricevuto sotto forma di codice Qr in digitale - una volta scaricato potrà essere presentato direttamente sullo schermo dello smartphone - e in versione cartacea per poterlo stampare. La Certificazione verde viene generata già dopo la prima dose del vaccino ed è valida dal 15esimo giorno dalla somministrazione fino alla data della seconda dose. Dopo la seconda dose verrà rilasciato (entro 24/48 ore) il Green pass valido per 9 mesi

GREEN PASS PER LO SPORT

—   Dal 6 agosto, in Italia, tutti i cittadini di età superiore ai 12 anni dovranno essere in grado di mostrarlo per fare sport al chiuso: in piscina, in palestra, per gli sport di squadra, nei centri benessere e anche all’interno di strutture ricettive. Inoltre, sarà necessario il Green pass per tornare allo stadio e nei palazzetti dello sport, secondo quelle che sono e che saranno le indicazioni del Governo nelle varie fasce di rischio. Secondo l’ultimo decreto, “per le competizioni di livello agonistico riconosciuti di preminente interesse nazionale riguardanti gli sport individuali e di squadra, organizzati dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva” in zona bianca la capienza degli impianti sarà del 50% all’aperto e del 30% al chiuso, in zona gialla si abbassa al 25 % e comunque non superiore a 2.500 spettatori all’aperto e a mille per quelli al chiuso.

COME SCARICARE IL GREEN PASS

—   Chi rispetta i requisiti sopraelencati può ottenere e scaricare il Green pass in modo semplice e immediato, una volta ricevuto un sms sullo smartphone con il proprio codice Authcode. Il codice servirà per scaricare il Green pass dal sito dgc.gov.it o dall’app Immuni (serve anche la Tessera sanitaria). In alternativa, chi utilizza l’app IO o possiede il Fascicolo sanitario elettronico troverà il Green pass direttamente all’interno. Infine, si può ricevere anche tramite il proprio medico o pediatra e in farmacia, fornendo il codice fiscale e la Tessera sanitaria.

SE NON SI RICEVE IL CODICE

—   Resta possibile, purtroppo, che qualcuno si imbatta in alcune difficoltà. La più frequente è la mancata ricezione del codice Authcode. Se non si ha l’app IO o la carta di identità elettronica (da provare a usare anche con l’app Cie) si potrà chiamare il numero 1500 (attivo 24 ore al giorno, ma con tempi di attesa abbastanza lunghi). L’alternativa è contattare chi ha eseguito il tampone o emesso il certificato di guarigione, altrimenti recarsi in farmacia. Lo stesso vale per chi ha smarrito il proprio codice Authcode.

ALTRE CASISTICHE

—   I cittadini italiani che si sono vaccinati in un Paese extra-Ue — come Israele o Regno Unito — e sono rientrati in Italia, da agosto potranno richiedere alle Asl di trasmettere i dati della vaccinazione, tramite il sistema Tessera sanitaria, e a loro volta scaricare il Green pass. Per il momento, in Italia, resta ancora valido il documento cartaceo che certifica il tampone negativo o la guarigione dal Covid, accettati come Green pass.

Chi contrae il Covid e ha già ricevuto la prima dose di vaccino, secondo quanto è attualmente previsto, può ottenere, una volta guarito, un Green pass valido 6 mesi. Una volta effettuato la seconda dose potrà poi scaricare quello valido per 9 mesi.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Altri-Mondi/23-07-2021/guida-ottenere-come-scaricare-green-pass-tornare-stadio-ad-allenarsi-4102992561984.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: